Home > Gratta e vinci quale scegliere

Gratta e vinci quale scegliere

Gratta e vinci quale scegliere

Farlo anche da noi pare brutto vero? Se si trattasse di un qualcosa di valido, lo sarebbe sempre, non credete? Comunque una delle strategie più comuni è quella di comprare un blocco di biglietti. L'idea è che sia più facile trovare biglietti vincenti o perlomeno che sia garantito un certo quantitativo di denaro vinto. Chi l'ha provato ha riportato fallimenti su fallimenti, ma ho anche una notizia di prima mano.

Quando frequentavo un bar, vicino al lavoro, avevano fatto una colletta per comprare centinaia di tagliandi e il totale incassato sarebbe stato poi diviso. Un po' tutti, ovviamente, speravano nel colpaccio! Morale della vicenda: Un'altra strategia è comprare biglietti di serie appena uscite con l'idea che si vinca maggiormente. Anche su questo i giocatori dicono che non funziona. Da quello che mi risulta non ci sono evidenti segni o codici leggibili che indichino se il biglietto è vincente. A quest'ora, se esistessero, lo saprebbe mezzo mondo! Della serie si stava meglio quando si stava peggio. Ho provato a fare un confronto con un tagliando a caso, da 2 euro, chiamata La fortuna gira, tagliando che venne introdotto nel e ritirato nel Una serie piccola con poco più di 15milioni di biglietti stampati con la probabilità di 1 biglietto vincente ogni 3, A me sembra abbastanza simile alle altre, per cui non credo che una volta si vinceva più spesso.

Per quanto riguarda i primi tagliandi, come ho riportato qualche pagina prima, nel primo tagliando messo in vendita le probabilità di trovare il primo premio erano di 1 biglietto ogni 9. Se oggi si oscilla tra i 1 biglietto ogni 2,71 e 1 ogni 4,91 [uso questa terminologia matematica, che ho criticato qualche riga prima, perché mi permette di confrontare numeri simili. Le principali criticità legate ai Gratta e Vinci sono relative alla percezione erronea che spesso viene appositamente promossa. Una prima percezione erronea è data dal ritenere che la grande vincita possa essere a portata di mano.

Questo viene sviluppato dai messaggi dei mass media che sottolineano e diffondono le grandi vincite realizzate senza mai sottolineare il numero di giocatori che, nello stesso giorno, ha perso. Se la possibilità di realizzare grandi vincite è enormemente ridotta, i messaggi in cui si sottolinea che una vincita è accaduta sono piuttosto frequenti. Questo accade per un semplicissimo motivo: Con cifre simili, ovviamente, qualcuno ogni tanto vince cifre importanti e questo viene diffuso su tutti i mass media dando la percezione di una probabilità maggiore di quanto non sia.

Questo rinforzo che lo porterà a ritenersi fortunato, lo porterà anche a dare. Questo accade quando il giocatore trova dei numeri, o delle combinazioni, molto vicine a quelle che gli avrebbero consentito vincite importanti. Anche se in pratica il giocatore ha perso, ha una sorta di rinforzo positivo; ad esempio nel caso in cui il grande premio venga vinto con il numero 35 e il giocatore trovi nel suo biglietto il numero 34 o il 36, pur non avendo vinto riterrà di avere mancato per pochissimo la vincita e tenderà a riprodurre di nuovo il gioco.

Due parole due sulle campagne pubblicitarie, ma anche sulle dimensioni del biglietto, sui colori e sul linguaggio utilizzato nei tagliandi. In questo genere di cose nulla, ma proprio nulla, è lasciato al caso, malgrado sia un gioco d'azzardo! Lo spot concludeva con lo slogan: Vinci spesso, vinci adesso. È un po' troppo semplice dire alla fine dello spot: Idem nel , con la pubblicità de La vela della fortuna, che era molto più didattica perché doveva far conoscere il prodotto agli italiani. Lo slogan diceva: Dal ad oggi un'accattivante musichetta accompagna ogni nuovo spot e tutti sono felici e contenti…. Anche quando si compra un biglietto ci sono delle differenze e non solo nel prezzo.

Se compri quello da 1 euro ti trovi in mano un rettangolino colorato dalle misure di 2cm x 4 cm, che non offre molta soddisfazione nel prenderlo e grattarlo. Le cose migliorano con quello da 2 euro, in pratica il doppio: In quello da 5 andiamo ancora meglio: Quello da 10 e quello da 20 invece ve li lascio misurare a voi, ma sapete già la risposta! Interessante il fatto che tutti i tagliandi siano quadrati o rettangolare, a parte quello della serie Albero di Natale , che è a forma di albero di Natale! I tre colori principali dello sfondo, nelle loro diverse tonalità, sono il blu, il verde ed il rosso. Mentre il resto del tagliando vede sopratutto l'oro e il rosso essere più presenti.

A livello di simboli sono le monete d'oro ad essere impresse sulla maggior parte dei biglietti. Poi ci sono gli euro dorati, le mazzette di denaro e alcune immagini portafortuna: I biglietti hanno anche un tema, che caratterizza la grafica e il titolo del tagliando. Infine ci sono delle immagini che riempiono il biglietto come le monete d'oro, gli sberluccichii, i fuochi d'artificio e le stelle colorate. Infine un'osservazione sul retro del biglietto, in un triste bianco e nero.

Senza dimenticare la scritta: Quanti giocatori si soffermano almeno per qualche secondo su questa facciata? Non voglio neanche saperlo. Ho raccolto un po' di informazioni e ho ipotizzato cosa ci fosse dietro determinate scelte perché ci sono delle menti brillanti dietro ogni grattino che sono innocui fino a un certo punto. Nessun oggetto è neutrale, per cui occorre agire perlomeno in maniera consapevole. Fabio Pellerano è autore di Azzardopatia. Smettere di giocare d'azzardo, Edizioni Amrita, e cura il blog Il covo di Jack.

Cerca nel sito articoli, storie, interviste ed eventi. Vita Investor Vita Giving. Home Sezioni Società No Slot. Che cosa si nasconde dietro un gratta e vinci? Numeri, illusioni, business. Ma per chi? Scopriamolo L'altro giorno mi sono fermato a pensare: Una volta deciso un budget settimanale, prendi i soldi per i "Gratta e Vinci" dal denaro che rimane dopo aver pagato l'affitto, gli alimentari o le altre spese necessarie. Se hai dei soldi da parte dedicati al divertimento, potresti investirne una parte, se ti piace giocare al "Gratta e Vinci". Mai spendere più del tuo budget!

Resisti alla tentazione di inseguire le perdite. Le statistiche non cambieranno in tuo favore. Scegli un gioco che ti piace e prosegui con esso fino a quando non saranno stati attribuiti tutti i premi. I biglietti del lotto possono avere un loro senso, a lungo termine. Continua a giocare attenendoti al tuo budget con le quote che ti piacciono, fino a quando non verrà pagato il primo premio, poi passa a un altro gioco. Questo ti aiuterà a gestire l'impatto psicologico vincita-perdita. Falla diventare una regola: Alcuni giocatori seri hanno una filosofia differente.

In alternativa, potresti scegliere un negozio in cui comprare sempre i diversi tipi di giochi. Sii coerente con questa routine. Poiché esiste sempre una percentuale più elevata di perdere, indipendentemente da quello che fai, giocare in maniera sensata è solo un modo per rimanere equilibrato e sano di mente. Smetti di giocare mentre stai vincendo. Se trovi un biglietto vincente, metti i soldi nel portafoglio e lascia il negozio. Non spenderli in "Gratta e Vinci" oltre il budget che ti sei prefissato, non importa quanto sia ridotto. Questo atteggiamento ti permetterà di aumentare la tua rendita, perché usare le vincite per investire più denaro aumenta le probabilità di perdere tutto.

Nel lungo termine, i numeri non sono favorevoli. Consigli Controlla il numero del biglietto, perché molti di quelli vincenti sono all'inizio del rotolo. È possibile aggiornare le probabilità riguardanti certi biglietti "Gratta e Vinci" analizzando statisticamente i premi che rimangono. Ci sono siti web che possono fare i calcoli al tuo posto. Gioca esclusivamente la cifra di denaro che ti puoi permettere di perdere.

Informazioni sull'Articolo Categorie: Ma secondo un recente articolo del quotidiano " Libero " ci sarebbero delle accortezze che permettono di aumentare sensibilmente le possibilità di vincere un premio. Vediamo di cosa si tratta. Il primo e l'ultimo biglietto del blocco sarebbero da evitare, in quanto sarebbe difficile che contengano dei premi. Secondo l'articolo di "Libero" nella serie "Il Milionario " i tagliandi vincenti si troverebbero, statisticamente , tra quelli con numero di serie compreso tra e Sempre sui biglietti del "Milionario" ci sono delle cifre indicative riportate sul biglietto che indicherebbero - senza la necessità di grattarli - se il tagliando contiene un premio ed il suo importo.

Le altre sigle invece indicherebbero che il biglietto non contiene nessun premio: Per riconoscere i tagliandi vincenti sulle serie di biglietti che hanno il lingotto stampato sul biglietto invece dovremmo prestare attenzione all'intestazione che appare in alto. Se su questa è già stampato il lingotto significherebbe che nel pacco della serie non ci sono tagliandi vincenti. Impiego ore a scrivere articoli che ti aiutano a migliorare le tue finanze: Ricevi gli aggiornamenti da Affari Miei.

Affari Miei. In Questo Articolo Si Parla di: Molto basse 8 I trucchi per vincere esistono o no? Facebook LinkedIn. Davide Marciano. Fondatore di Affarimiei. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario.

Come Aumentare le probabilità di vincere con i "Gratta e Vinci"

Gratta e Vinci come capire le probabilità di vittoria, quali conviene comprare e quali sono i più fortunati, i dati statistici i nuovi tagliandi e le. Vincere al gratta e vinci però non è facile: trucchi e probabilità, ognuno dei quali ha una certa percentuale fissa di biglietti vincenti (che . Nonostante su internet vengano presentate delle modalità di calcolo per scegliere il. 5 ore fa Gratta e vinci vincenti a poca distanza dalla estrazione dei biglietti vincenti e Consigli e probabilità vincita Gratta e vinci Quali sono?. Quali sono le probabilità di vincita ai gratta e vinci? In questo articolo andiamo ad analizzare tutto quello che c'è da sapere. Inoltre, offriamo la. Se avete deciso di sfidare la sorte con i Gratta e Vinci, sappiate che i tagliandi non sono tutti uguali. Tra gli oltre 60 in circolazione, infatti. In generale nei "Gratta e Vinci" le perdite sono maggiori delle vincite, ma Confronta le probabilità di qualche biglietto prima di fare un'ipotesi su quale scheda . In alternativa, potresti scegliere un negozio in cui comprare sempre i diversi tipi. Che cosa si nasconde dietro un gratta e vinci? fanno i giocatori d'azzardo a scegliere quale biglietto delle lotterie istantanee comprare?.

Toplists